18 giugno 2019 – ore 18:00-22:00
Aula Magna - Università degli studi di Milano | Via Festa del Perdono, 7

“LO ZUCCHERO (NON) FA MALE?”
Processo simulato allo zucchero

EVENTO APERTO ALLA CITTADINANZA

ZUCCHERO FRONTE

ZUCCHERO RETRO

CFF SARA' PRESENTE A PAROLARIO FESTIVAL DELLA LETTERATURA CON PROPRIE INIZIATIVE. STAY TUNED!

PAROLARIO | Dal 20 al 29 giugno 2019 
Festival della letteratura - Diciannovesima edizione
COMO – Cernobbio – Brunate

COSA È PAROLARIO

Parolario è il festival letterario di Como, promosso dall’Associazione Culturale Parolario (senza scopo di lucro), coorganizzato con il Comune di Como e con il sostegno di enti pubblici che fin dall’inizio hanno sempre sostenuto il festival e di sponsor privati.

La Regione Lombardia ha inserito il nostro festival tra le iniziative di importante rilevanza regionale concedendole un contributo triennale.

Nell’arco della sua durata (10 giorni), il festival propone complessivamente circa 100 appuntamenti che portano quotidianamente scrittori, filosofi, giornalisti, artisti, studiosi a presentare i loro libri e a confrontarsi con il pubblico. Alle presentazioni sono affiancate proiezioni di film a tema, concerti, mostre, reading poetici, teatrali e musicali, laboratori e stage per i bambiniseminari di scrittura, di lettura, di calligrafia.

Parolario annovera una pluriennale collaborazione con Piazzaparola, festival letterario promosso e organizzato dalla Società Dante Alighieri di Lugano e il Dicastero Turismo ed Eventi della Città di Lugano, che ha l’obiettivo avvicinare il pubblico ai classici della letteratura e di contribuire alla conoscenza e alla diffusione delle quattro letterature svizzere. Nell’ottica di uno scambio interculturale tra le due manifestazioni, saranno ospiti di Parolario alcuni autori svizzeri e, reciprocamente, alcuni nostri scrittori parteciperanno all’edizione 2019 di Piazzaparola, che si terrà a Lugano dal 17 al 20 ottobre.

Per la prima volta quest’anno ci saranno altre due collaborazioni con altrettante realtà culturali della Svizzera italiana: il festival Ticino Musica e l’associazione Nel - Fare arte nel nostro tempo.

QUANDO E DOVE

L’edizione 2019 di Parolario – la diciannovesima – si terrà dal 20 al 29 giugno a Como, con alcuni appuntamenti anche a Cernobbio e a Brunate.

La sede principale del festival sarà Villa Olmo a Como, con il suo splendido parco affacciato sul lago, ma verranno organizzati incontri quotidiani anche nelle suggestive Villa del Grumello eVilla Sucota/Fondazione Antonio Ratti, sempre a Como, a Villa Bernasconi di Cernobbio, splendido gioiello liberty, e alcuni appuntamenti nella biblioteca di Brunate, quest’anno si è aggiunta una nuova sede: L’Ostello Bello in via Rosselli a Como con l’obiettivo di avvicinare un pubblico giovane e internazionale.

IL TEMA DELL’EDIZIONE 2019: LA CURIOSITA’

“Perchè” è una delle prima parole che impariamo da bambini. Dopo i balbettii e le prime sillabe, cominciamo a chiedere perché: il perché di un po’ tutto, a dire il vero. E da lì in poi non smettiamo più.

Le cose ci incuriosiscono: le persone, le loro parole, le forme degli oggetti, i luoghi, i suoni, gli odori, le idee, il passato, la forma del futuro, le nostre emozioni o quelle altrui: l’intero mondo è un vasto, e delizioso, enigma da esplorare – e così, almeno in parte, resta: non tutti, infatti, restano curiosi di tutto, ma tutti hanno le loro curiosità.

E se non sempre le nostre curiosità sono soddisfatte da risposte esaurienti, abbiamo comunque la possibilità di condividerle con altri: mentre la nettezza delle affermazioni tende a isolarci, la comune curiosità unisce nel piacere della conversazione.

E dai piaceri della curiosità nascono romanzi, poesie, film, statue e quadri; o ancora: le teorie scientifiche, i viaggi o anche il ricamo del pettegolezzo. ParoLario quest’anno si occupa di tutte queste testimonianze della nostra curiosità, e invita tutti a curiosare nelle menti di romanzieri e poeti, filosofi e scienziati, registi e musicisti: per tenere acceso il piacere di chiedersi ancora una volta – e insieme – il perché della bellezza e della stranezza delle cose. 

Anche Parolario, quest’anno, è curioso. E lo fa come di consuetudine attraverso i libri, la poesia, la filosofia, la musica, il cinema, l’arte,  perché magari anche solo parlarne dà un po’ di felicità.

In programma oltre agli incontri con romanzieri, scrittori, filosofi e poeti ci sono anche il cinema serale, l’arte, gli incontri sul verde, il cibo, la musica, il teatro, appuntamenti per bambini e laboratori per grandi e piccini.

la nostra Associazione ha dato il patrocinio all'evento organizzato da ABIO, una occasione per CFF per testimoniare il suo impegno accanto alle varie fragilità'
 
Como, Venerdì 25 maggio alle ore 19.00 presso l'Auditorium dell'Associazione Giosuè Carducci
ABIO como
 
ABIO programma

The worldwide prevalence of obesity has been rising in the past 30 years both in developed and developing countries. Prevention of obesity requires a multi-disciplinary approach starting from nutrition and life style. Counteracting a obesity development is a major challenge for NCD prevention around the world. New therapeutic and preventative strategies are needed and this seminar is aimed at understanding and addressing the epidemic of obesity, providing knowledge on the complexity of the disease and its treatment.

 

TREATING OBESITY

SEMINAR FREE & OPEN TO THE STUDENTS AND THE PUBLIC

Treating obesity 25 Maggio 2018 img

 

Speakers

Cena Hellas - MD, Post Doc in Dietetics and Clinical Nutrition Academic Director of Dietetics and Clinical Nutrition Master course Department of Public Health, Experimental and Forensic Medicine Laboratory of Dietetics and Clinical Nutrition University of Pavia
Main research interests: Childhood obesity, Eating Behavior Disorders, Nutrition in women of childbearing age, Clinical Nutrition, Sustainable Food System.

Frontini Andrea - Associate Professor of Human Anatomy Department of Public Health, Forensic and Experimental Medicine University of Pavia
Main research interests: Functional anatomy of white and brown adipose tissues in pathophysiological conditions and in relation to the pathogenesis of obesity and diabetes. Characterization of neuroanatomical circuits and molecular mechanisms involved in central and peripheral modulation of energy balance in mammals.

Rotondi Mario –Associate Professor of Endocrinology Department of Internal Medicine and Medical Therapy ICS-Maugeri University of Pavia
Main research interests: Physiopathology and clinics of thyroid diseases, with particular regards to thyroid autoimmunity and thyroid diseases in pregnancy and in obesity. Role of chemokines in autoimmune endocrine disorders and in low grade chronic inflammation associated with obesity.

Stanford Fatima - MD, MPH, MPA, FAAP, FACP, FTOS Obesity Medicine Physician Scientist Department of Internal Medicine and Pediatrics Massachusetts General Hospital and Harvard Medical School Main research interests: the use of medications as an adjunct to weight loss surgery for inadequate weight loss and weight regain; Shared Decision Making in Adolescents and Young Adults Undergoing Weight Loss Surgery; utilization of Weight Loss Surgery in Adolescents and Young Adults; role of Weight Promoting Drugs in Weight Gain over the Life Course; bone metabolism and micro-architecture in adolescents who undergo weight loss surgery

 

SEMINAR PROGRAM

9.30 - 9.40 Presentation
9.40 - 10.15 Convertible visceral fat as a therapeutic target to curb obesity | Frontini Andrea
10.15 – 10.25 Question time
10.25 – 11.00 Dietary treatment of Obesity | Cena Hellas

11.00 – 11.20 Coffee break

11.20 – 12.00 Pharmacotherapy for the treatment of obesity | Stanford Fatima

12.00 – 12.10 Question time
12.10 – 12.45 Thyroid and obesity: An intriguing relationship | Rotondi Mario

12.55 Conclusions

 

 

Master of Dietetics and Clinical Nutrition

The Master of Dietetics and Clinical Nutrition is designed for health professionals and recent graduates, who are passionate about nutrition.
The program offers a multidisciplinary curriculum of advanced study in nutrition science, aiming at an increased understanding of how diet
influences health. This goal is accomplished through the education of practitioners and the dissemination of nutrition information, acquiring knowledge on how human health can be improved through better nutrition and on medical nutrition management of diseases.
Besides this master course offers to the participants the opportunity to meet international lecturers and to attend seminars and conferences
with leading experts, thanks to the international research and academic collaborations of the Dietetics and Clinical Nutrition Laboratory, run by
Professor Hellas Cena.

The Master provides a total of 60 University credits, divided into: Live lessons; Workshops; Internships at health facilities; Seminars; Short research team experiences;

GLI INGREDIENTI PER UN MENU:

di qualità, anti-spreco, in linea alla spending review, adeguato a necessità e criticità del paziente

 

RISTORAZIONE SOCIO-SANITARIA21 Marzo 2018, Milano - Atahotel Expofiera

Si segnala che l'Associazione CFF sarà tra i protagonisti della giornata: sarà infatti Amina Ciampella, in qualità di Presidente dell'Associazione Cultural Frame of Food oltre che Consigliere nazionale OTAN ad aprire i lavori. Nel pomeriggio, inoltre, la Dssa Ciampella interverrà alla Tavola Rotonda "LOTTA ALLO SPRECO ALIMENTARE NELLA RISTORAZIONE SANITARIA: UNA SINERGIA TRA OPERATORI DEL SETTORE" in programma alle ore 15.00.

Di seguito l'Agenda in dettaglio

Maggiorni informazioni, Profilo dei relatori e info per iscrizioni QUI 


Agenda (DOWNLOAD QUI)

08:30
 
09:00
 
  • Amina Ciampella - Presidente, Associazione Cultural Frame of Food Consigliere nazionale, OTAN
 
09:10
  • La revisione delle linee guida della ristorazione sanitaria 2017
    -Recupero degli sprechi
    -La malattia nella malattia: identificare e contrastare la malnutrizione per eccesso o per difetto nella struttura socio-sanitaria
 
 
09:30

- Tecniche di produzione per migliorare la qualità del pasto e moalità di gestione per ottimizzarne l'efficienza

 
  • Marilisa Russo Russo - Services Management Pessina Gestioni
  • Marinella Carone - Sviluppo operativo Ristorazione Collettiva Camst
 
09:40
  • Il progetto IN-Intelligenza nutrizionale per una ristorazione sanitaria a 3 stelle Micheline
  • Come trattare gli alimenti per assicurare l’assorbimento di nutrienti positivi e mantenendo le stesse derrate
  • La più recente analisi delle cotture tradizionali e non:

-Salamoia per cottura degli ortaggi
-Tecnica del freddo
-Alta temperatura con pellicola di amido
-Cottura sottovuoto
-Gel di amido per cottura della pasta

 
  • Lorenzo Maria Donini - Responsabile dell'Unità di ricerca in Scienza dell'alimentazione e nutrizione umana Università degli Studi di Roma La Sapienza
 
10:30
 
11:00
  • Strumenti e buone pratiche per identificare le intolleranze all’ingresso nella struttura
  • Progetti di informatizzazione per garantire la corretta trasmissione dell’informazione alla cucina
  • Riallestimento e riorganizzazione degli spazi di ristorazione per evitare contaminazioni nella Ristorazione socio sanitaria
  • Garantire scelta e prenotazione del pasto personalizzato in mensa e in corsia
  • Formazione nutrizionale per il personale non sanitario addetto alla ristorazione per una migliore gestione dei casi di malnutrizione e intolleranze
  • Le nuove opportunità di alimentazione per il paziente celiaco
    Cosa segnala il paziente celiaco alla Ristorazione ospedaliera
    Le linee guida per la garanzia del pasto senza glutine di Regione Lombardia Direzione Sanità
 

 

  • Paola Minale - Dirigente medico U.O.C. Allergologia IRCCS A.O.U. San Martino di Genova
  • Elena Sironi - Responsabile progetto Alimentazione Fuori Casa AIC Lombardia ONLUS
  • Valter Giancotta - Dipartimento di prevenzione, Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ASL Roma 1
 
11:45
  • Un progetto dell’ASL di Biella
 
  • Chiara Torelli - Servizio Dietologia e Igiene nutrizionale ASL Biella
  • Katia Bego - Dietista ASL Biella
 
12:15
  • Presa in carico del rischio di denutrizione e adattamento del pasto alle esigenze dell'ospite anziano
 
  • Marina Di Marco - Direttore Medico Gruppo Orpea Italia
 
12:45
 
14:00
  • Le potenzialità delle risorse dell’Africa per combattere la malnutrizione
 
  • Valentina Ferri - Medico dietologo specialista in Dietologia Centro di riabilitazione specialistica FERB
 
14:30
 
  • Lelio Francesco Morricone - Direttore del Servizio di Nutrizione clinica e prevenzione cardiovascolare I.R.C.C.S. Policlinico San Donato
 
15:00
  • SPEECH:
    Il ruolo del dietologo nella lotta agli sprechi: verso la riduzione dei rifiuti primari e secondari
  • TAVOLA ROTONDA:
    Organizzare il recupero delle eccedenze alimentari e la loro redistribuzione
    Conservazione degli alimenti, aspetti igienici e logistici, controlli- Recuperare i pasti preparati in previsione dei ricoveri giornalieri in PS
    – Quando il paziente critico è inappetente: come riutilizzare il pasto non consumato
    – E’ possibile recuperare i pasti confezionati, sigillati e non consumati in corsia?
    – Un confronto sulla modalità di erogazione d’acqua nelle mense dei dipendenti: vantaggi economici e ambientali
 

 

  • Carlo Pedrolli - U.O.S. di Dietetica e Nutrizione Clinica Ospedale S. Chiara di Trento
  • Giuliana Malaguti - Resposabile area approvigionamenti Fondazione Banco alimentare ONLUS
  • Amina Ciampella - Presidente, Associazione Cultural Frame of Food Consigliere nazionale, OTAN
  • Michelangelo Valenti - Direttore del Servizio igiene alimenti e Nutrizione e Dietologia ASL Biella
 
16:30

CULTURAL FRAME OF FOOD - UN'ASSOCIAZIONE TRANSDISCIPLINARE SUL CIBO

Cultural Frame of Food è una associazione che nasce su stimolo del Prof. Alfredo Vanotti e che vanta un comitato scientifico transdisciplinare che ha la finalità di approfondire e sviluppare temi legati all'alimentazione. Vi invitiamo a visionare i progetti e gli eventi promossi.